.

Empresa: Câmara Ítalo-Brasileira de Comércio, Indústria e Agricultura de Minas Gerais

Endereço: Rua Piauí, 2019 - Funcionários, Belo Horizonte-MG

Telefone: +55 31 3287-2212

Site: www.italiabrasil.com.br





Esperti discutono, durante seminario, sul commercio tra brasile e unione europea


Tra i vari temi trattati nell`evento, aspetti tecnici, burocratici e opportunità per gli scambi tra il paese e il blocco europeo.

Mercoledì sera, 18 marzo, nella sede della Federazione delle Industrie di Minas Gerais (FIEMG), in Belo Horizonte (MG), ha avuto luogo il seminario “Sfide e opportunità nel commercio con l’Unione Europea”. L’evento, realizzato dalla Camera di commercio italo-brasiliana di Minas Gerais, ha riunito professionisti del settore, sia pubblico che privato, per discutere e chiarire i punti più complessi dei processi di esportazione e
d’importazione, tra il Brasile ei paesi del blocco, così come le opportunità per le aziende che desiderano portare i loro prodotti in Europa.

Il seminario, ha avuto inizio alle ore 14, ed è stato aperto da Fabiano Soares Nogueira, che rappresenta il FIEMG e Valentino Rizzioli, presidente di Eurocamera e della Camera di Commercio italiana di Minas Gerais. In seguito, Alexandre Brito, consulente aziendale internazionale FIEMG, ha parlato in merito all'attuale scenario delle relazioni economiche tra Minas, Brasile ed Europa. Brito ha presentato grafici ed informazioni che rivelano il panorama delle relazioni commerciali del paese e dello stato con l’UE, oltre a ricordare le partnership storiche tra Brasile ed Europa.

Seguendo, il capo della sezione commercio della delegazione dell’UE in Brasile, Michele Villani, ha tenuto un discorso sottolineando l’attesa di un accordo commerciale tra il paese e l'Europa. Villani ha anche sottolineato l'importanza della partnership tra Brasile ed Europa. Adriana Pereira, sovrintendente di Tora Recintos Alfandegados ha presentato la sua azienda e ha promuovendo opportunità e soluzioni logistiche per coloro che vogliono ampliare le loro relazioni commerciali con l'Europa. Rappresentando l’ufficio HLL Advogados Associados, Leonardo Pieri, ha affrontato diversi aspetti giuridici dei processi di esportazione e d’importazione, sottolineando modi per facilitare il processo in conformità alla legge brasiliana.

Durante la pausa, i presenti hanno avuto modo di conoscersi e discutere prima di rientrare all’auditorium per una conferenza di Matheus Rodrigues Cerqueira, coordinatore della Agenzia di sorveglianza sanitaria nazionale (Anvisa). L’esposizione di Cerqueira si è concentrata su alcuni processi formali necessari per l’importazione e l’esportazione di beni regolamentati, come farmaci e prodotti chimici, e sul ruolo di Anvisa nei tramiti commerciali.

Le ultime due presentazioni sono state tenute da Ruben Gueiros, e da Carmen Nepomuceno rappresentanti dello stato di Minas e del governo federale. Entrambi hanno trattato i ruoli che gli organi  rappresentano nei rispettivi settori, discutendo su aspetti tecnici del commercio internazionale e sottolineando che la parte burocratica relativa ai loro uffici può essere eseguita in tempi relativamente brevi. Gueiros ha evidenziato la recente digitalizzazione dei processi e ha affermato che la comunicazione tra le entità è ottimizzata dall'uso di Internet.

La serie di conferenze è stata chiusa con un giro di domande, con la partecipazione Nepomuceno Carmen, Ruben Gueiros e Rodrigues Christopher Matthew, condotte da  Alexander Brito. Le questioni sollevate hanno trattato processi specifici come i dettagli tecnici delle procedure doganali e le specifiche tecniche richieste da Anvisa.

Il seminario "Sfide e opportunità nel commercio con l'Unione Europea" è stato patrocinato da Tora e Ventana Serra. L`evento ha goduto dell`appoggio fornito da: ACIC (Commerciale e Industriale Conte Association); CA Gerais (Commerciale e Business Association of Mines);  Belgalux Brasile; CCI Francia-Brasile, Camera Portoghese di Minas Gerais; CDL di Belo Horizonte; FECON Mines (Federazione dei Dottori Commercialisti di Minas Gerais); FIEMG (Federazione delle Industrie di Minas Gerais); INDI (Agenzia per la promozione degli investimenti e del commercio estero di Minas Gerais); Quotidiani Meteo, SAE Brasile, Setcemg (Associazione delle Imprese di trasporto Cargo Stato di Minas Gerais),  Sindipeças Abipeças (Sindacato degli Spedizionieri doganali di Minas Gerais e da UBQ (Unione brasiliana per la Qualità). La realizzazione è attribuita alla Camera di Commercio dell` Industria e dell` Artigianato di Minas Gerais e all` Eurocamera di Minas Gerais.

Todos os nossos eventos





Outras Notícias



La Camera di Commercio Italiana di Minas Gerais è un'associazione senza scopo di lucro che dal 1995 svolge la missione di promuovere e rafforzare i legami istituzionali e commerciali tra Italia e Brasile. Nel 1998 è stata riconosciuta dal Governo Italiano e da allora fa parte dell'Associazione delle Camere di Commercio Italiane all'Estero, ASSOCAMERESTERO, che a sua volta fa parte UNIONCAMERE (Unione delle Camere di Commercio in Italia).


Per realizzare la sua missione, la Camera distribuisce le proprie attività su due fronti: la prima a servizio delle imprese e la seconda a livello istituzionale.


Nell’ambito dell´assistenza alle imprese, la Camera agisce come un ponte strategico tra le imprese italiane che già hanno oppure cercano rapporti commerciali in Brasile, e per imprese brasiliane interessate al mercato Italiano, offrendo a queste servizi personalizzati per soddisfare le loro esigenze.


Tra i principali servizi resi, si evidenziano seguenti:
- Ricerca partner commerciale e/o produttivo (joint-venture);
- Elaborazione mailing list di importatori/esportatori, grossisti, distributori o rappresentanti etc;
- Ricerca economica preliminare (analisi della concorrenza, prezzi di mercato, canali di sbocco etc);
- Informazioni sulle tariffe doganali per l´importazione in Brasile e le eventuali barriere;
- Ausilio per finanziamento presso le banche locali;
- Ausilio per identificazione di incentivi finanziari e fiscali per la creazione e costituzione di società in Brasile;
- Elaborazione analisi di fattibilità economica per l’importazinoe in Brasile di impianti italiani;
- Elaborazione ed aggiornamento costante di una Guida su Come Investire in Brasile Step by Step;
- Marketing istituzionale e di opportunità d´affari;
- Assistenza nelle relazioni istituzionali e/o commerciali quale ponte tra il mercato e le istituzioni brasiliane e le imprese/istituzioni italiane interessate al mercato brasiliano;
- Gestione di missioni commerciali;
- Organizzazione di agende d´incontri;
- Realizzazione di seminari tematici;
- Partecipazione a progetti istituzionali ed altri.


Verificate il catalogo dei servizi camerali


A livello istituzionale, la Camera agisce come facilitatore delle relazioni bilaterali tra Italia e Brasile, incoraggiando lo scambio di esperienze tra le istituzioni in diversi settori economici. A tal fine, stabilisce importanti partnership con le istituzioni governative brasiliane e italiane, formando una solida rete di collaborazione. Nel suo network figurano il Governo di Minas Gerais, l'Ambasciata d'Italia in Brasile, il Consolato d'Italia a Belo Horizonte, le Segreterie di Stato per lo Sviluppo Economico, Scienza e Tecnologia ed Agricultura, l’Istituto per lo Sviluppo Integrato di Minas Gerais (INDI), il Centro Tecnologico di Minas Gerais (CETEC), la Banca Regionale (BDMG), tra molti altri.



Per saperne di più sui servizi resi dalla Camera di Commercio Italiana in Minas Gerais, non esitate a contattarci:


+55 (31) 3287-2211 - info@italiabrasil.com.br